login

Reclami

Con l’obiettivo di rafforzare il rapporto di fiducia con i propri clienti e lavorare per il miglioramento continuo delle caratteristiche dei prodotti e servizi offerti, Cassa di Risparmio di Cesena, mette a disposizione una sezione interamente dedicata alle controversie con la clientela.
Il Cliente può presentare un reclamo in forma scritta , consegnandolo alla Filiale di suo riferimento, previo rilascio di ricevuta oppure indirizzandolo (sotto forma di lettera o racc. A/R, fax o mediante posta elettronica) a:

Cassa di Risparmio di Cesena S.p.A
Servizio Affari Legali e Societari – Ufficio Legale e Reclami 
Piazza Leonardo Sciascia, 141
47522 Cesena (FC)
FAX 0547/358335
e-mail: servizioclienti@carispcesena.it
p.e.c.: affari.generali@pec.carispcesena.it .

Per fare reclamo può essere utilizzato anche il fax-simile, riportato di seguito o messo a disposizione della clientela sul PC di trasparenza in filiale.

La Banca provvede a fornire risposta al Cliente entro i termini previsti dalla normativa di riferimento, 30 giorni nel caso di reclami aventi ad oggetto prodotti e servizi bancari e 90 giorni nel caso di reclami aventi ad oggetto la prestazione di servizi di investimento.
Se il Cliente non è soddisfatto o non ha ricevuto risposta entro i termini previsti, prima di ricorrere al giudice può rivolgersi:

1) in caso di controversie inerenti a prodotti e servizi bancari e finanziari:

• all’ Arbitro Bancario Finanziario (ABF).
Si tratta di un sistema stragiudiziale di risoluzione delle controversie che offre un’alternativa più semplice, rapida ed economica, rispetto al ricorso al Giudice.
Per sapere come rivolgersi all’Arbitro si può consultare il sito www.arbitrobancariofinanziario.it, o telefonare al numero verde 800 19 69 69;
• al Conciliatore Bancario Finanziario.
Si tratta di una associazione che mette a disposizione più tipi di servizi con l’obiettivo di chiudere in tempi brevi le controversie, senza ricorrere alla magistratura.
A tale riguardo si fa presente che il regolamento di conciliazione è consultabile anche sul sito internet del Conciliatore Bancario Finanziario www.conciliatorebancario.it.

2) in caso di controversie inerenti a servizi d’investimento:

• all’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF)
L’ACF è un sistema di risoluzione stragiudiziale delle controversie relative alla violazione degli obblighi di informazione, diligenza, correttezza e trasparenza cui sono tenuti gli intermediari nei loro rapporti con gli investitori nella prestazione di servizi di investimento e di gestione collettiva del risparmio. L’organismo è attivo presso la Consob, che ne ha definito la regolamentazione e ne supporta l’operatività attraverso un proprio Ufficio di segreteria tecnica. L’ACF intende fornire ai risparmiatori che hanno presentato senza successo reclami agli intermediari finanziari di cui sono clienti, uno strumento alternativo, gratuito ed efficiente per risolvere le controversie, senza dover adire la via giudiziaria. Per sapere di più si può consultare il sito www.acf.consob.it.

 

Di seguito sono messi a disposizione del Cliente:

DESCRIZIONE DATA DOCUMENTO
Estratto della Policy sulla trattazione dei reclami 05/12/2016
Informativa sulla gestione dei reclami assicurativi 15/12/2016
Fac-simile modulo di reclamo bancario/finanziario alla Banca 30/11/2016
Fac-simile modulo di reclamo assicurativo alla Banca 30/11/2016
ABF_Guida all'Arbitro Bancario Finanziario 03/05/2016
Conciliatore Bancario Finanziario_Domanda di Mediazione 19/12/2011
Conciliatore Bancario Finanziario – Regolamento di Procedura per la Mediazione 19/12/2011
ACF_Brochure 09/01/2017
ACF_Guida pratica al ricorso 09/01/2017
ACF_Modulo per inoltro cartaceo (valido fino al 08/01/2019) 09/01/2017
ACF_Regolamento_Delibera Consob n.19602 04/05/2016
ACF_Delibera Consob 19783 23/11/2016
COVIP – Guida pratica per la trasmissione degli esposti alla COVIP 01/11/2010
RENDICONTO SULL'ATTIVITA' DI GESTIONE DEI RECLAMI ANNO 2016 17/03/2017